Elaborare un progetto in 3D con AutoCAD

Autocad 3d è un software di disegno progettistico che permette di elaborare un progetto tramite assistenza del computer, integrando al tipico progetto in due dimensioni la possibilità di avere un modello 3d. L’utilizzo di questo programma ha facilitato molto il lavoro di architetti e ingegneri determinando una sostanziale diminuzione dei tempi di lavoro e aumentando la versatilità e l’elasticità del processo di creazione del progetto. Oltretutto, la possibilità di poter avere un modello a tre dimensioni del progetto permette una visione molto più realistica dell’elaborato, con possibilità di correzione degli errori ancora maggiore e una sostanziale facilità nell’evitare errori che sulla carta sarebbero stati più difficili da notare.

Autocad 3d è disponibile facilmente per qualsiasi utente, ma difficilmente è possibile avere una conoscenza approfondita dei processi e delle funzionalità di tale software senza avere sottomano la guida e senza aver fatto un corso di formazione. Infatti, questo programma ha potenzialità molto estese e seguire un corso Autocad 3d è fondamentale per poter utilizzare a dovere questo portentoso strumento di elaborazione di disegno tecnico.

Poiché le funzioni di Autocad 3d sono molte è praticamente impossibile fare un excursus su tutte. Verranno qui sotto indicate le principali.

  • Autocad 3d permette di disegnare in scala 1:1 rendendo più agevole una comprensione reale degli spazi e delle misure. Una volta completato il progetto e poi possibile convertirlo in un modello 3d e successivamente stampare il disegno in qualunque scala si vuole, velocizzando oltremodo il lavoro.
  • Le misure disponibili per la progettazione sono in metri, centimetri e millimetri a seconda della sezione del progetto che si vuole disegnare.
  • Autocad 3d permette la progettazione attraverso coordinate cartesiane e coordinate cartesiane relative; x, y e z relativamente a lunghezza, larghezza e spessore in relazione al punto di origine degli assi cartesiani o per le coordinate relative da un punto scelto arbitrariamente.
  • Nella conversione in modello 3d bisogna scegliere se ogni sezione scelta deve essere piena o vuota e si può determinare tale parametro attraverso la modifica di un campo. Oltre a ciò, durante la stampa in 3d, l’importanza della scala 1:1 è sottolineata dal fatto che ad aumentare o a diminuire tale scala è molto probabile perdere definizione nella stampa del progetto.
  • Autocad 3d permette poi, durante la progettazione, la possibilità di zoomare qualunque parte del progetto senza perdere di definizione, in modo da poter intervenire sul più piccolo particolare senza grandi sforzi ed evitando anche di commettere errori dovuti alla distrazione e alla mancata visione di certe finezze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *