Come pubblicizzare lo studio legale

Per molti anni pubblicizzare lo Studio Legale è stato un problema per gli avvocati ed i professionisti del settore legale, infatti la promozione per l’avvocato era vietata dal codice deontologico forense.

Il 22 gennaio 2016 il Consiglio nazionale Forense ha approvato la nuova versione dell’art. 35 del Codice deontologico sul dovere di corretta informazione.

Con le nuove disposizioni, è stato quindi sancito il diritto degli Avvocati a pubblicizzare la propria attività con qualsiasi mezzo, compreso l’utilizzo del web, dei siti internet, dei social network e di numerose altre attività promozionali purché nel rispetto dei doveri di verità, correttezza, trasparenza, segretezza e riservatezza e alla natura dell’obbligazione professionale.

Una vera e propria rivoluzione per gli avvocati che fino ad ora erano notevolmente penalizzati rispetto ai professionisti di altri settori, dovendo essi stessi unire l’aspetto imprenditoriale a quello professionale.

Come può fare pubblicità un avvocato per trovare clienti per lo studio legale

Il nuovo codice deontologico, come sopra detto, lascia campo libero alle nuove forme di comunicazione, mantenendo i principi di dignità e decoro.

La possibilità di utilizzare la pubblicità per promuovere la propria attività richiede la conoscenza degli strumenti di promozione, infatti non è sufficiente aprire una pagina Facebook sulla quale condividere qualche notizia.

Prima di iniziare a capire quale annuncio pubblicare per attirare clienti, prima di creare una pagina Facebook, ma solo se si conoscono le basi per sfruttarla al meglio, prima di applicare la SEO per essere i primi su Google è necessario studiare una strategia di promozione dello studio legale, che rispetti anche le regole deontologiche.

Per gli avvocati è quindi fondamentale imparare le strategie di marketing legale che portino il proprio Studio ad essere conosciuto, ma soprattutto che mettano facciano conoscere la propria specifica competenza al cittadino che è alla ricerca di informazioni circa la propria situazione legale.

Per questo non si può improvvisare la promozione dello studio legale, ciò significa che l’attività promozionale va pianificata e gestita con le giuste competenze.

Per evitare di commettere errori da dilettanti e se vuoi avvantaggiarsi realmente della possibilità di promuovere lo studio legale, senza le pesanti limitazioni previste dalla normativa previgente, è necessario affidarsi a dei professionisti che conoscono le strategia che consentono di trovare clienti per lo studio legale.

Professionisti che non devono occuparsi dell’acquisizione clienti in ogni campo, ma nello specifico del campo legale che per la sua particolarità non può essere affrontato da operatori “tutto fare” nel campo del marketing e della promozione delle attività professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *